Un nuovo modo di viaggiare con la realtà virtuale

14 dicembre 2014

La realtà virtuale può sorprendere, far ridere o persino spaventare. A mettere alla prova le reazioni dei cittadini europei ci ha pensato British Airways proponendo un’esperienza sul futuro del viaggio. Grazie all’uso del visore per la realtà virtuale ‘Oculus Rift’, i clienti europei hanno potuto vivere virtualmente le destinazioni ancora prima di prenotare. Gli Oculus, per ricreare la sensazione di trovarsi realmente in un determinato luogo o situazione, utilizzano dei filmati girati nella vita reale con una speciale attrezzatura che include ben 6 videocamere per la registrazione. I 6 video ottenuti in questo modo vengono successivamente montati assieme per creare un’esperienza visiva di 360°. I clienti europei sono stati protagonisti della prova della nuova tecnologia e hanno domato un cavallo selvaggio in Texas, hanno corso in rollerblade sotto il sole della California e hanno pattinato sul ghiaccio davanti al celebre skyline di New York. L’esperienza di viaggio virtuale fa parte di un esperimento progettato per capire come potrebbe essere utilizzata questa tecnologia dalle future generazioni di viaggiatori.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il maltempo non dà tregua, in arrivo nuova ondata


Commenti