Vaccini, a Bolzano asilo a rischio per mille bimbi lingua tedesca

30 settembre 2017

Il fronte contro le vaccinazioni obbligatorie nel mondo tedesco altoatesino e’ sempre stato molto compatto. Nei mesi scorsi diverse sono state le dimostrazioni di protesta, anche davanti al palazzo provinciale a Bolzano, di genitori che si sono detti contrari. Ora emerge che solo a Bolzano citta’ ci sono oltre mille (circa 1100) famiglie di madrelingua tedesca che non hanno consegnato la necessaria documentazione, ovvero l’elenco dei vaccini sostenuti dai propri figli, al fine di regolare l’ammissione nelle scuole dell’infanzia di lingua tedesca. L’Intendenza scolastica in lingua tedesca ha inviato ai dirigenti delle scuole materne una circolare al fine di fare pressione sulle famiglie inadempienti. Se le famiglie non presenteranno il certificato, il rischio di esclusione dei bambini dalle aule diventera’ molto forte. Nelle scuole materne in lingua italiana i bambini senza la prescritta certificazione sono meno di dieci.

 

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Due mesi senza novità per il velista italiano disperso ai Caraibi


Commenti