Vanzina e la coppia Nuzzo e Di Biase in sala a novembre

Vanzina e la coppia Nuzzo e Di Biase in sala a novembre
13 settembre 2017

La distribuzione Medusa porterà a novembre in sala due commedie. Uscirà il 16 novembre ‘Vengo anch’io’ con la coppia comica Nuzzo e Di Biase e i camei di tanti attori famosi come Aldo Baglio, Ambra Angiolini, Francesco Paolantoni, Vincenzo Salemme e Alessandro Haber. Il 23 novembre arriverà in sala “Caccia al tesoro” di Carlo Vanzina con Vincenzo Salemme, Max Tortora, Carlo Buccirosso, Gennaro Guazzo, Christiane Filangieri e Serena Rossi. Corrado Nuzzo e Maria Di Biase dirigeranno se stessi nella loro commedia d’esordio, intitolata “Vengo anch’io”. E’ la storia di un aspirante suicida, di un’ex carcerata, di un ragazzo con la sindrome di Asperger e di una giovane atleta salentina. Bastonati dalla vita, e stanchi di mettersi in gioco perché oramai assuefatti alla sconfitta, per uno strano scherzo del destino saranno costretti a intraprendere un viaggio insieme che li porterà a confrontarsi con il proprio passato, a lottare con i propri demoni e a uscire dalle proprie solitudini. Fino a diventare una singolare, sgangherata ma invidiabile famiglia.Protagonisti insieme a loro Gabriele Dentoni e Cristel Cacceta. Il film prodotto da Attilio De Razza per Tramp Limited è stato girato tra Roma e Tricase (Lecce).

Leggi anche:
"Un medico in famiglia", torna nonno Libero con Banfi?

Scritto da Enrico e Carlo Vanzina “Caccia al tesoro” è invece la storia di Domenico Greco (Vincenzo Salemme), sfortunato attore teatrale che naviga nei debiti e vive a sbafo in casa della cognata Rosetta (Serena Rossi), vedova di suo fratello, che ha un figlio di nove anni malato di cuore. L’unico modo per salvarlo sarebbe operarlo in America, ma l’operazione costa 160 mila euro. Disperati, vanno a pregare San Gennaro chiedendo un miracolo. E San Gennaro risponderà dando loro il via libera per “prendersi” uno dei gioielli della sua Mitra custodita insieme al famoso Tesoro nella cripta della chiesa. In realtà sono le parole di un parcheggiatore che rimbombano nella navata, e che Domenico e Rosetta scambiano per quelle di San Gennaro. Insieme a Ferdinando (Carlo Buccirosso), Cesare (Max Tortora) e Claudia (Christiane Filangieri), parte una “Caccia al Tesoro” che li porterà da Napoli, a Torino, fino a Cannes in Costa Azzurra. Entrano in scena poliziotti, rapinatori professionisti, camorristi e mercanti d’arte, in una girandola di situazioni esilaranti con cifra comica e anche umana nella tradizione della commedia all’italiana. “Caccia al tesoro” è una produzione Medusa Film realizzata da International Video 80.

Leggi anche:
Colin Firth è diventato (anche) cittadino italiano



Commenti