Vettel, il più veloce nella prima: “Vicini alle Mercedes, buon segno”

Vettel, il più veloce nella prima: “Vicini alle Mercedes, buon segno”
Charles Leclerc e Sebastian Vettel
12 aprile 2019

Sebastian Vettel archivia con soddisfazione la prima giornate di libere del Gp di Cina. “Sono contento – ha detto il quattro volte iridato a Sky – però sento anche che la macchina ha un potenziale maggiore di quello che ho espresso, quindi da questo punto di vista si può fare molto di più mettendo tutto insieme, domani sarà una giornata chiave per avere miglior feeling rispetto a oggi. Mi aspettavo che qui le Mercedes fossero forti e quindi essere loro vicino è un buon segno. Vediamo come andrà domani, sono certo che possiamo migliorare la macchina, andando più veloci in curva e questo è positivo. I dati non raccolti da Charles con le dure? Un po` un peccato ma non credo sia un grosso problema”.

Charles Leclerc, invece, non ha potuto fare la simulazione di Gp per un problema al sistema di raffreddamento. Ma il monegasco non si è detto troppo preoccupato: “Pazienza, non ho raccolto i dati base per la gara e questo sarà una complicazione, ma a parte quello tutto a posto – ha detto Charles – Il feeling con la macchina? E’ positivo, abbiamo ancora un po’ di lavoro da fare sul bilanciamento, non sono del tutto soddisfatto però credo siamo sulla strada giusta, sappiamo cosa migliorare e spero di mettere tutto insieme domani. Il motore? Tutto a posto, nessun problema”.

Leggi anche:
Nasce la Juve di Sarri: "Ronaldo defilato a sinistra"

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti