Vigilanza Rai: “Inopportuni spot del governo durante Festival, interpelleremo Agcom”

Vigilanza Rai: “Inopportuni spot del governo durante Festival, interpelleremo Agcom”
8 febbraio 2019

“Sorprende e preoccupa la collocazione di spot governativi all’interno dell’evento di intrattenimento più seguito dell`anno. Sulla correttezza e sul contenuto dei messaggi pubblicitari in questione la Commissione effettuerà le opportune verifiche e valutazioni”. È quanto dichiara il presidente della Commissione Parlamentare di Vigilanza sulla Rai, Alberto Barachini, circa la messa in onda – durante le pause pubblicitarie del Festival di Sanremo – degli spot della Presidenza del Consiglio su reddito di cittadinanza e Quota 100.

“In particolare – spiega Barachini – sarà presentato un quesito alla Rai e verrà interpellata l`Agcom, per quanto di sua competenza. Tuttavia, appare certamente inopportuno un simile utilizzo della vasta ed eterogenea platea del Festival di Sanremo e del picco di ascolti da questo generato, peraltro con conseguente mancato introito pubblicitario per il servizio pubblico radiotelevisivo. Si aggiunga che gli spot riguardano due misure contenute in un decreto legge attualmente all’esame del Parlamento per la conversione in legge e quindi dai contorni ancora non definitivi”.

Leggi anche:
Europee, quasi 100 milioni di elettori sono ancora indecisi su chi votare

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti