Wedding planner, il matrimonio è servito

Wedding planner, il matrimonio è servito
20 aprile 2018

Nel mio articolo di oggi voglio dedicare spazio a una professione che ha preso molto piede negli ultimi anni e che è molto più vicina al campo artistico di quanto non si immagini. Negli Stati Uniti, che vantano una lunga tradizione nella tendenza alla facilitazione e organizzazione, i promessi sposi si avvalgono già da moltissimo tempo del supporto di professionisti del settore che provvedono a soddisfare ogni loro esigenza e desiderio. Perché doversi prendere carico di tutte le preoccupazioni, gli allestimenti, gli imprevisti che immancabilmente fanno capolino, non è semplice e, soprattutto, non dovrebbe cadere mai sulle spalle di chi la cerimonia dovrebbe solo viverla senza pensieri. Ecco dunque che diventa necessario affidarsi all’esperienza del wedding planner, organizzatore di matrimoni, che si occupa di ogni minimo dettaglio dalla progettazione fino al termine del pranzo di nozze. Il suo compito inizia con un primo incontro con gli sposi, necessario sia a conoscerli sia a capire quali sono le loro esigenze e desideri, e per entrare in sintonia visto che da lì in avanti non sarà solo la persona a cui loro metteranno in mano le sorti di un giorno irripetibile, bensì un amico, un consulente, un sostegno e anche una rassicurazione nel momento in cui loro si faranno prendere dal panico.

Carla De Carli

Perché avverrà, eccome se avverrà. Ovviamente, come ogni professionista che si rispetti, i servizi di un wedding planner hanno un costo che sarà determinato dalle varie scelte che i protagonisti della cerimonia faranno; non è da sottovalutare però un’importante dettaglio che spesso non si prende in considerazione. Chi organizza matrimoni per mestiere riesce a sottoscrivere convenzioni con i vari fornitori – dal fiorista ai musicisti, dai pasticceri ai produttori di bomboniere – che permettono di spuntare prezzi di gran lunga più bassi di quelli che chiederebbero al singolo cliente. Ogni esperto del settore si orienta verso servizi personalizzati ma anche pacchetti preconfezionati a costo fisso. Carla De Carli, che ho intervistato per saperne un po’ di più ed entrare più in dettaglio su un mondo affascinante come quello dei matrimoni, ha optato invece fin dall’inizio della sua attività, solo ed esclusivamente per soluzioni personalizzate, letteralmente tagliate e cucite addosso agli sposi, per dare carattere e originalità al giorno più bello di tutti. La De Carli manifesta fin da bambina una forte creatività, che la porta a ideare decorazioni, allestimenti, abiti sfarzosi per le bambole, e la passione verso tutto ciò che aveva a che fare con i matrimoni. Due caratteristiche che sommate non potevano non condurla verso il suo destino professionale.

“Una wedding planner è una consulente, un’amica, ma con competenze specifiche per affrontare e gestire un evento che è unico, non si ripeterà”. Spiega Carla “È una grande responsabilità quella che ci assumiamo quando pianifichiamo un matrimonio perché in gioco ci sono emozioni, sentimenti, stati d’animo. A volte le coppie arrivano da noi dopo un lungo percorso fatto di vicissitudini e quindi la carica emotiva che si portano dietro è tale che dobbiamo essere anche un po’ psicologhe per capirle e per entrare in sintonia. La nostra figura è quella che tranquillizza la sposa e la mamma della sposa, risolve gli imprevisti, gestisce gli ospiti, parla con il parroco. È una presenza costante ma discreta, c’è ma nessuno deve accorgersene. È una specie angelo custode, un genio che esce fuori dalla lampada al momento giusto e cerca in tutti i modi di esaudire i desideri e realizzare i sogni degli sposi”.

E per chi crede che i dettagli siano trascurabili perché tanto nessuno li nota Carla ne sottolinea invece l’importanza, la linea distintiva tra professionalità e improvvisazione: “Il mio mantra è ‘I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio’. Questo è il principio imprescindibile del mio lavoro ed è ciò che ripeto alle coppie che richiedono la mia collaborazione: sono i dettagli a rendere un matrimonio diverso dall’altro, è la cura dei particolari a rendere un evento esclusivo. Una wedding planner studia costantemente, si aggiorna, conosce le tendenze, sa prendersi cura degli ospiti e sa consigliare con discrezione e obiettività. E poi il giorno delle nozze coordina e supervisiona tutto, pronta a risolvere anche il minimo imprevisto, lasciando così sposi, mamme, sorelle e invitati a godersi quel momento unico che è ogni matrimonio”. Carla De Carli si è formata presso la Wea Academy dove ha portato a termine il Master Practitioner in Wedding Planner ed Event manager; ha frequentato corsi di floral design, sartoria, cucina per avere conoscenze a trecentosessanta gradi su tutti gli aspetti che compongono un matrimonio perfetto. È sempre stata attratta dal bello, dall’estetica e dall’arte e infatti crea personalmente gli allestimenti e gli addobbi delle cerimonie che organizza, mescolando colori, materiali, profumi, luci, giocando con le forme e le proporzioni per creare eventi esclusivi e indimenticabili. Insomma, ormai il supporto di un professionista del settore è diventato irrinunciabile affinché il giorno più importante sia un ricordo indelebile nella memoria dei protagonisti e di tutti gli invitati.

 

Carla De Carli Wedding Planner

Email: info@carladecarli.com

Sito web: www.carladecarli.com

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti