2-0 a Malta, tris azzurre verso Euro 2021

2-0 a Malta, tris azzurre verso Euro 2021
5 ottobre 2019

Si e’ rivelata piu’ complicata del previsto la terza partita di qualificazione a Euro 2021 per le azzurre di Milena Bertolini, che alla fine hanno comunque avuto ragione di Malta imponendosi 2-0 allo stadio ‘Centenary’ di Ta’ Qali, conquistando il terzo successo consecutivo dopo quelli du Israele e Georgia, tutti in trasferta. Ci sono voluti 68′ e tanta sofferenza prima che una conclusione del difensore della Roma, Elisa Bartoli, sbloccasse il risultato. Poi, il rigore trasformato al 92′ da Cristiana Girelli ha fissato il risultato, con l’Italia che mantiene il primato in classifica a punteggio pieno – insieme alla Danimarca.

“E’ stata una partita sofferta per quanto riguarda il risultato – le parole a caldo della Ct, Milena Bertolini – ma la squadra e’ partita forte ed e’ in crescita rispetto ad agosto. Manca ancora un po’ di concretezza, ma sono soddisfatta, perche’ siamo sulla strada giusta”. Tante le novita’ di formazione nell’Italia rispetto alle prime due partite di qualificazione. La ct lascia in panchina nomi importanti senza rinunciare al collaudato 4-4-2. Davanti a Laura Giuliani, linea difensiva formata da Bergamaschi, Gama, Fusetti e Bartoli. A centrocampo, la coppia giallorossa Giugliano-Galli con Cernoia e Martinelli, al debutto. Davanti accanto a Giacinti – con Girelli non al meglio e Bonansea ancora ferma per infortunio – agisce Stefania Tarenzi. Le Azzurre si riversano in attacco con tiri dalla distanza e improvvise verticalizzazioni, ma presto il ritmo si abbassa e il possesso palla dell’Italia diventa piu’ prevedibile, mentre le occasioni da gol latitano.

Leggi anche:
Iran, portavoce Ue: Consiglio Esteri domani, fermare escalation

Per i secondi 45′ Bertolini manda in campo Girelli al posto di Marinelli. Entra anche Rosucci per Tarenzi, un cambio che rinforza il centrocampo permettendo alla squadra di palleggiare con piu’ velocita’. L’Italia alza il pressing e trova il vantaggio al 23′ grazie a Bartoli, brava a sfruttare un assist di tacco di Girelli e a battere Xuereb con un destro dal limite dell’area. Le occasioni da gol continuano ad arrivare e a tempo scaduto le Azzurre trovano anche il raddoppio. Fallo di mano di Lipman, Girelli dal dischetto spiazza il portiere avversario trascinando cosi’ le sue compagne al terzo successo di fila.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti