‘Una parola magica’ vince il 60esimo Zecchino d’oro

‘Una parola magica’ vince il 60esimo Zecchino d’oro
La piccola cantante faentina Sara Calamelli ha vinto il 60esimo Zecchino d'oro
9 dicembre 2017

All’indomani di una prima serata celebrativa su Ra1 che ha ottenuto il 22,2% di share con 4.679.000 spettatori, dopo l’incontro del Piccolo Coro ‘Mariele Ventre’ con Papa Francesco e con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, con 2milioni di visualizzazioni per i video delle canzoni e dei cartoni animati di questa edizione, il 60° Zecchino d’Oro è stato assegnato a ‘Una parola magica’ (S. Rigamonti), cantata da Sara Calamelli, 9 anni, di Faenza (Ravenna). Al secondo e terzo posto si sono classificate rispettivamente ‘L’anisello Nunù’ (C. Spera), cantata da Nicole Marzaroli, 4 anni, di San Severino Marche (MC) e ‘Mediterraneamente’ (G. Ciabatta), cantata da Alessandro Gibilisco, 10 anni, di Ragusa.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
"Furiosa" arriva in sala, Miller: ho pensato a quanto lottano le donne


Commenti