L’autovelox castigherà chi non è in regola con l’assicurazione

L’autovelox castigherà chi non è in regola con l’assicurazione
16 dicembre 2015

Basterà l’autovelox o comunque dispositivi di rilevamento come letture laser per castigare chi non è in regola con l’assicurazione o con la revisione della propria auto, oltre chi caricherà il proprio veicolo superando la massa complessiva indicata sulla carta di circolazione. E’ quanto prevede un emendamento alla legge di Stabilità approvato dalla commissione Bilancio della Camera. “E’ una misura a favore degli automobilisti onesti che, attraverso l’utilizzo dell’innovazione tecnologica, eviterà che i furbi la facciano franca sperando di non essere fermati quando ad esempio non hanno pagato l’assicurazione obbligatoria. Adesso – spiega il firmatario dell’emendamento Sergio Boccadutri – bisognerà attuare questa norma e coinvolgere tutti gli attori in campo. Non servirà più la contestazione immediata anche per queste tre nuove violazioni” e dalle immagini si potrà risalire alle infrazioni grazie alla “banca dati delle assicurazioni”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Splendido baby-rinoceronte nato nello zoo Whipsnade


Commenti