Adele rifiuta 52 milioni di dollari per pubblicizzare diete. Ha perso 40 kg

Adele rifiuta 52 milioni di dollari per pubblicizzare diete. Ha perso 40 kg
Adele prima e dopo la dieta
4 novembre 2020

Il dimagrimento di Adele che da quando è single ha perso 40 chili, ha attratto brand, network e aziende che stanno sgomitando per averla come loro testimonial. A quanto riporta il “Sun”, però, Adele ha scelto di non monetizzare la sua remise en forme, arrivando a rifiutare contratti da 52 milioni di dollari. Per ottenere la sua forma fisica Adele si è affidata alla dieta Sirt (amata anche da Pippa Middleton), che si basa sul consumo di alcuni alimenti, tra cui cioccolato e vino rosso, in grado di stimolare il metabolismo.

Gli esperti sono concordi nell’affermare che si tratta di una dieta ipocalorica, da seguire solo per un periodo di tempo limitato. La 32enne cantante si è concentrata sul nuovo album che sarebbe dovuto uscire a fine 2020 ma che è stato posticipato a causa della pandemia. Dal palco del “Saturday Night Live” la cantante non ha dato indicazioni su quando l’album vedrà finalmente la luce: “Si è molto discusso sul perché io non sia qui per fare musica e sia qui come conduttrice. Innanzitutto, il mio album non è ancora finito”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Emma Stone, Richard Gere, Uma Thurman: Hollywood sfila a Cannes


Commenti