Aereo precipita durante show acrobatico: 7 morti, pilota estratto vivo

Aereo precipita durante show acrobatico: 7 morti, pilota estratto vivo
22 agosto 2015

Tragedia durante un’esibizione acrobatica a Shoreham, nel sud dell’Inghilterra, dove un aereo si è schiantato al suolo. Il pilota stava effetuando un “un giro della morte” quando ha perso il controllo del velivolo, un Hawker Hunter T mark 7 monoposto della Seconda Guerra Mondiale. L’uomo è stato estratto vivo dalle macerie in fiamme e trasportato in ospedale. Secondo quanto riferito dalla polizie del West Sussex, al momento ci sarebbero almeno 7 morti. Il velivolo infatti è precipitato sull’autostrada A27 proprio al lato della carreggiata coinvolgendo in parte le automobili che transitavano in quel momento. “C’erano molte fiamme e siamo scappati dalla macchina per cercare di evitare i rottami perché eravamo a circa 15 metri di distanza” ha raccontato un testimone. Le squade di soccorso sono al lavoro per domare gli incendi divampati e l’autostrada rimarrà chiusa a lungo. Si tratta del secondo incidente aereo durante uno show acrobatico in Inghilterra questo mese. Nello stesso aeroporto era morto nel 2007 uno stuntman di James Bond. Brian Brown, 49 anni, noto per le sue intepretazioni. Anche lui si era schiantato con il suo aereo durante una ricostruzione storica delle battaglie aeree della Seconda Guerra Mondiale.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Cardinale Bassetti positivo al Covid-19. "In questo momento vice con fede e speranza"


Commenti