All’asta oltre 800 abiti, dischi e oggetti di Amy Winehouse

All’asta oltre 800 abiti, dischi e oggetti di Amy Winehouse
13 ottobre 2021

Più di 800 oggetti tra cui vestiti, strumenti musicali, libri e dischi appartenuti ad Amy Winehouse saranno messi all’asta a Beverly Hills il 6 e 7 novembre. Tra i cimeli c’è anche il famoso abito che la cantante indossò al suo ultimo concerto, un mese prima della sua tragica morte nel 2011. Julien’s Auctions ha mostrato una piccola parte degli oggetti che saranno messi in vendita. Ci sono short, vestiti, scarpe, biancheria intima, occhiali, strumenti musicali, libri e dischi stimati anche uno o due milioni di dollari.

“È molto difficile dover organizzare un’asta con dei genitori a cui è morta una figlia – ha ammesso Martin Nolan, direttore di Julien’s Auctions – l’argomento è molto sensibile e per loro ci è voluto un po’ di tempo prima di accettare di dare via gli oggetti, rendendosi conto, naturalmente, che i fan, i musei, i collezionisti di tutto il mondo vorranno possederli”. Secondo Nolan i genitori di Amy Winehouse, Mitch e Janis, vogliono metterli in vendita per preservare “l’eredità e la memoria” della loro figlia scomparsa a 27 anni e per raccogliere fondi per la loro fondazione per giovani adulti che soffrono di dipendenza da droga e alcol.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Ambra Angiolini e il dopo Allegri: "E' il giorno zero"


Commenti