Allegri: “Pronto a tornare per un progetto vincente”

Allegri: “Pronto a tornare per un progetto vincente”
Massimiliano Allegri
6 luglio 2020

Massimiliano Allegri dopo la conclusione del suo contratto con la Juve al 30 giugno è pronto a iniziare una nuova avventura dopo aver sollevato 5 trofei in undici anni. “Non mi interessa davvero dove – dice Allegri – Sto cercando un club con cui condividere un progetto e che abbia l’ambizione di competere per vincere”.

Poi aggiunge: “mi sono goduto la famiglia e la mia città, Livorno, con gli amici di una vita. Ho caricato le batterie”. A mmette di essere pronto a guidare una squadra della Liga e svela di essere stato vicino al Real Madrid dopo il primo addio di Zidane: “Due anni fa ci fu un contatto ma non accadde nulla perché avevo un contratto con la Juve. Avevo un forte impegno morale nei confronti del club e della sua gente”.

E a proposito della Juve, Allegri si dice sicuro che il dominio dei bianconeri continuerà ancora a lungo: “È una squadra costruita per vincere e vincere ancora. Solo per quello. Per questo penso che lo possa fare ancora per anni. Con Cristiano Ronaldo ha fatto un salto in avanti, lo vedo ancora molti anni a Torino”. Del Milan dice: “Ha bisogno di un progetto forte e continuo. Cambiare la squadra ogni stagione non ti permette di crescere”. Infine una battuta su Lautaro Martinez e sull’ipotesi di un suo passaggio al Barcellona: “La maglia del Barça pesa molto e ogni giocatore al mondo deve avere la forza e la personalità per indossarla. Lautaro ha tutte le qualità per avere successo. Oggi sta andando molto bene all’Inter, ma vedremo se un giorno potrà dimostrarlo al Camp Nou”.

Leggi anche:
Leo Nucci porta per la prima volta all'Arena di Verona il Gianni Schicchi
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti