Anticiclone e calma piatta, ma da San Silvestro tornano pioggia e neve

Anticiclone e calma piatta, ma da San Silvestro tornano pioggia e neve
28 dicembre 2023

Meno 3 giorni alla chiusura dell`anno più caldo della storia a livello globale. Una chiusura con il botto: il 2023 finirà infatti con un caldo anomalo eccezionale, anche in Italia. Per questo motivo potremo chiamare il `Capodanno 2024` con il simpatico titolo di `Caldoanno 2024`! iLMeteo.it, conferma tra l`altro che la fotografia meteorologica all’ora del brindisi 2023-2024 ricalcherà perfettamente il quadro delle ultime settimane: per San Silvestro un ciclone si posizionerà sul Mare del Nord, mentre una vasta area di alta pressione nordafricana stazionerà sul Mediterraneo.

Con questa configurazione meteo avremo caldo anomalo sull`Europa meridionale, gelo intenso nel nord della Scandinavia, maltempo tra Svezia e Danimarca e forte vento tra Inghilterra, Francia, Belgio ed Olanda. Per chi ha deciso di passare l`ultimo dell`anno nelle principali capitali europee si segni queste previsioni, anche se ovviamente sono una tendenza da confermare. Per quanto riguarda l`Italia, all`ora del brindisi di mezzanotte ci aspettiamo un Nord un po` più movimentato, altrove domineranno ancora condizioni miti e perlopiù anticicloniche.

Vediamo nel dettaglio proprio il tempo di San Silvestro: il 31 dicembre, al mattino, il meteo è previsto asciutto quasi ovunque, poi dal pomeriggio, e soprattutto in serata, ci aspettiamo delle nevicate sulle Alpi e delle piogge tra Liguria, Toscana e versante tirrenico. A mezzanotte suggeriamo di tenere gli ombrelli a portata di mano a Genova, Milano, Venezia, Trieste, Firenze, Roma e Napoli (pur trattandosi di leggeri piovaschi); le temperature oscilleranno dai 7°C di Milano e Venezia ai 12°C di Firenze, Roma e Napoli, toccando anche i 15 gradi in Sicilia. Valori termici decisamente elevati per la mezzanotte di fine dicembre.

Leggi anche:
Raid aerei israeliani su Hodeida: risposta al drone dei miliziani Houthi contro Tel Aviv

Il 2024 inizierà dunque con l`augurio di `Buon Caldoanno` invece che con il consueto `Buon Anno!` E farà caldo anche in montagna, in particolare sulla dorsale appenninica, mentre sulle Alpi avremo il magico paesaggio dei fiocchi svolazzanti: sono previste nevicate tra il 31 e il primo gennaio fino a circa 1300 metri di quota, una buona notizia per gli amanti della montagna e dello sci. Ma come ci arriveremo al 31 dicembre? Passando per altri 3 giorni di grigio in pianura (`mare di nubi`) e sole in montagna: in particolare è prevista la presenza duratura dell`anticiclone nordafricano che renderà monotono il tempo fino a domenica (esclusa) con schiarite più ampie al Sud e sul versante adriatico.

Con il primo giorno del 2024 arriverà invece l`ennesimo `Caldoanno` con qualche fiocco sulle Alpi, ma in generale con temperature oltre la media anche di 8-10 gradi per un brindisi che, come l`anno scorso, sarà decisamente molto tiepido.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti