Appello del Papa a Putin: fermi la guerra

Appello del Papa a Putin: fermi la guerra
Papa Francesco
2 ottobre 2022

Putin fermi la guerra. E’ l’appello che papa Francesco ha rivolto oggi parlando ai fedeli riuniti in piazza San Pietro per l’Angelus. “Mi rivolgo innanzi tutto al presidente della Federazione russa – ha detto – supplicandolo di fermare, anche per amore del suo popolo, questa spirale di violenza e di morte”. “Che cosa deve ancora succedere? Quanto sangue deve ancora scorrere perché capiamo che la guerra non è mai una soluzione, ma solo una distruzione?” ha chiesto il pontefice.

“In nome di Dio, del senso di umanità che alberga in ogni cuore – ha detto – rinnovo il mio appello affinché si giunga subito al cessate il fuoco. Tacciano le armi e si cerchino le condizioni per avviare i negoziati capaci di condurre a soluzioni non imposte con la forza. Ma concordate, giuste, stabili. E tali saranno se fondate sul rispetto del sacrosanto valore della vita umana nonché della sovranità e dell’integrità territoriale di ogni Paese. Come pure dei diritti delle minoranze e delle legittime preoccupazioni” ha aggiunto papa Francesco.

Poi il pontefice ha rivolto un “fiducioso appello al presidente dell’Ucraina, a essere aperto a serie proposte di pace”. Papa Francesco ha poi aggiunto: “A tutti i protagonisti della vita internazionale e ai responsabili politici delle nazioni chiedo con insistenza di fare tutto quello che è nelle loro possibilità per porre fine alla guerra in corso, senza lasciarsi coinvolgere in pericolose escalation e per promuovere e sostenere iniziative di dialogo”. Per il Papa “è assurdo che l’umanità si trovi di nuovo sotto la minaccia atomica”. “Tacciano subito le armi.
Deploro vivamente la grave situazione creatasi negli ultimi giorni, con conseguenze catastrofiche”, ha detto.  “Deploro vivamente la grave situazione creatasi negli ultimi giorni con ulteriori azioni contrarie ai principi del diritto internazionale”, ha detto papa Francesco nel suo appello per il cessate il fuoco in Ucraina, “essa infatti aumenta il rischio di un’escalation nucleare, fino a far temere conseguenze incontrollabili e catastrofiche a livello mondiale”.

Leggi anche:
Contingenti Nato in Ucraina? Putin minaccia l'Occidente: le nostre armi possono colpirvi

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti