Argentina-Croazia 3-0, albiceleste in finale

Argentina-Croazia 3-0, albiceleste in finale
14 dicembre 2022

L’Argentina di Lionel Messi è la prima finalista del Mondiale di Qatar 2022. Battuta nettamente la Croazia 3-0 con un SuperMessi autore di un assist (per Alvarez, autore di una doppietta) ed un gol, ma soprattutto di giocate che, questa sera, lo hanno reco un capitano trascinatore. Argentina sempre in controllo come non mai. La più bella partita giocata dall’albiceleste dall’inizio del mondiale. Francia (o Marocco) sono avvertite. Primo tempo incandescente solo nel finale grazie alle due fiammate dell’Argentina che hanno portato ai gol di Messi e Alvarez. Gara totalmente bloccata per la prima mezz’ora con nessuna occasione da gol.

Nel finale di primo tempo, Livakovic stende Alvarez in area e per Orsato è rigore. Messi segna l’1-0. Passano una manciata di minuti e Alvarez dà vita a un coast to coast concluso con la rete del 2-0 dopo un rimpallo vinto. L’Argentina la chiude al 69′ con Alvarez che si limita a trovarsi al posto giusto al momento giusto. Il resto la fa Messi che corre palla al piede tutta la fascia destra, entra in area, ubriaca il diretto avversario, lo salta e scarica un pallone d’oro per Alvarez che non deve fare altro che mettere dentro il gol del 3-0 per l’Argentina. Finale domenicsa alle ore 16. Per Leo Messi ottava finale mondiale, tre ne ha vinte (Copa America Brasile 2021, Mondiali Under 20 Olanda 2005, Olimpiadi Pechino 2008); quattro ne ha perse (Mondiali Brasile 2014, Copa America Venezuela 2007, Cile 2015, Usa 2016).

Leggi anche:
Debutto di Francesco Totti alla Kings World Cup

Messi: “Ero emozionato, ora giochiamo la finale”

MVP dell’Argentina anche contro la Croazia in semifinale, l’uomo della finale, a fine partita ha parlato a Rai Sport: “Avevo molte cose in testa, ero emozionato fin dall’inizio per tutta l’Argentina, per tutti quelli che sono qui. Il Mondiale è incredibile, ora c’è l’ultima partita, la finale, che era proprio quello che volevamo”. Anche Alexis Mac Allister, centrocampista dell’Argentina, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport dopo il successo con la Croazia che vale la finale del Mondiale: “E’ un’emozione molto grande – ha detto – una notte speciale per noi. Abbiamo un obiettivo chiaro e lo stiamo perseguendo. Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile, contro un avversario a cui vanno fatti i complimenti per il Mondiale che ha fatto, ma noi abbiamo dato tutto, ci abbiamo messo cuore e qualità. Messi? Sappiamo di poter contare su di lui. Oggi più che mai sta dimostrando quant’è importante e speciale per tutti noi. Lo sta facendo da tutto il Mondiale e farlo in una semifinale vale ancor di più”.

Stampa Argentina ai piedi di Messi

L’Argentina ai piedi di Lionel Messi. “Con Messi e Julian, l’Argentina è in finale del Mondiale” o “Messi, il miglior Mondiale della sua vita”, scrive Olé. “L’Argentina è in finale” e “Messi in stato di grazia”, è invece il commento di TycSports. Quindi il Clarin che scrive: “Argentina è finalista, grazie al miglior Messi e ad un Julian Alvarez letale”. Pe La Nazion “Argentina in finale mondiale. Con un Messi geniale, ha battuto 3-0 la Croazia, brilla ed aspetta il suo avversario per domenica”. “È pazzesco.” Messi ha festeggiato il passaggio in finale e ha inviato un messaggio agli argentini.

Leggi anche:
Per Sinner ritorno vincente al Roland Garros, battuto Eubanks
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti