Attacco dell’Inter (Zhang) alla Lega Calcio. Figc apre inchiesta

Loading the player...
3 marzo 2020

Sale la tensione tra l’Inter e la Lega di Serie A dopo la decisione di rinviare, tra le altre partite, anche Juventus-Inter per l’emergenza coronavirus. Il presidente dei nerazzurri Steven Zhang ha postato su Instagram un messaggio pesante di attacco al presidente della Lega, Paolo Dal Pino, definendolo “un pagliaccio”. Messaggio su cui la Procura della Federcalcio ha aperto un’indagine.

“Giocare con il calendario – ha scritto Zhang – e mettere sempre la salute pubblica al secondo posto: sei probabilmente il più grande pagliaccio che abbia mai visto”. “Ci vieni a parlare di sportività e di una competizione limpida, come puoi farlo quando non proteggi i nostri calciatori e i nostri tecnici, chiedendo loro la disponibilità a giocare per te tutti i giorni, a tutte le ore?”. E la chiusura ancora più dura: “Vergognati, devi alzarti e prenderti le tue responsabilità, questo è quello che si fa nel 2020”.

Tra l’altro, sulla partita in questione sembrerebbe essersi trovata un’intesa per giocare a porte aperte il 9 marzo. Ma l’Inter deve recuperare anche il match con la Sampdoria. Intanto, la semifinale di ritorno di Coppa Italia Juve-Milan si dovrebbe giocare a porte aperte il 4 marzo senza i tifosi provenienti da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna e dalle province di Savona e Pesaro-Urbino. “Io spero che non sia vero. Perché se è vero è pura follia” ha commentato sdegnato su Twitter il virologo Roberto Burioni, “lo stato non deve permetterlo per la sicurezza dei cittadini”.

Leggi anche:
Coronavirus, a Wuhan tutti in fila al centro commerciale
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti