Australian Open, Berrettini fuori: passa Murray

Australian Open, Berrettini fuori: passa Murray
Matteo Berrettini
17 gennaio 2023

Un regale Sir Andy Murray ha giocato contro il tempo, contro il fisico e contro Matteo Berrettini al primo turno degli Australian Open, con un’anca di metallo e un ginocchio sbucciato nel quinto set. Ha giocato e ha vinto, forte di una testa da tennis come pochi, una partita già candidata ad essere tra le più belle del 2023. “Braveheart” Murray ha chiuso 63 64 46 67(7) 76(6), ha salvato un match point e finito con una risposta corretta dal nastro. A Berrettini non sono bastati 31 ace e 72 colpi vincenti, né l’83% di punti vinti con la prima di servizio. Ha pesato il 43% di resa con la seconda, insieme ai 59 gratuiti contro i 34 dello scozzese.

Murray ha completato così la sua prima vittoria su un Top 20 in uno Slam dal successo su Kei Nishikori ai quarti del Roland Garros 2017. E si proietta verso un secondo turno contro Fabio Fognini o Thanasi Kokkinakis. Buon esordio per Camila Giorgi. La 31enne di Macerata, n.70 WTA, ha liquidato 60 61, in appena 55 minuti di partita, la russa Anastasia Pavlyuchenkova, n.364 WTA, in tabellone con il ranking protetto. Jasmine Paolini, n.66 WTA, esce di scena dopo il ko 6-2, 6-4 con la russa Liudmila Samsonova, n.20 del ranking e 18 del seeding.
La 27enne di Castelnuovo di Garfagnan, alla quarta partecipazione nel main draw, manca ancora la prima vittoria in Australia.

Leggi anche:
Calcio, Marotta: "Inzaghi rinnova fino al 2026"
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti