Australian Open, debutto in discesa Berrettini e Fognini

Australian Open, debutto in discesa Berrettini e Fognini
Fabio Fognini e Matteo Berrettini
17 gennaio 2020

Sono stati sorteggiati i tabelloni degli Australian Open, primo slam della stagione, in partenza lunedi’ 20 gennaio. La spedizione azzurra e’ composta da 10 tennisti, 8 uomini e 2 donne. Sorteggio favorevole per Matteo Berrettini, testa di serie numero 8 del torneo, che sfidera’ il giocatore di casa Andrew Harris, numero 162 del mondo. Piu’ complicato l’esordio di Fabio Fognini, testa di serie numero 12, che affrontera’ l’americano Reilly Opelka, numero 38 delle classifiche. I due piu’ forti tennisti italiani sono collocati nella stessa parte di tabellone per cui, se entrambi arrivassero alla seconda settimana, si affronterebbero in un match fratricida negli ottavi di finale. Il vincitore potrebbe poi avere sulla sua strada Federer nei quarti e Djokovic in semifinale. Problemi che di sicuro entrambi vorrebbero avere molto volentieri.

Meno fortunati nel sorteggio altri tre italiani. Se per Lorenzo Sonego il cammino e’ assai arduo anche se il pronostico lascia aperto qualche spiraglio visto il carattere dell’avversario, il padrone di casa e testa di serie numero 23 Nick ‘Bad Boy’ Kyrgios, difficile ipotizzare un passaggio del turno per Marco Cecchinato e Salvatore Caruso che dovranno affrontare rispettivamente il numero 7 del mondo, il tedesco Alexander Zverev, e il numero 6 delle classifiche, il greco Stefanos Tsitsipas. Completano il quadro delle sfide degli italiani Andreas Seppi contro il serbo Miomir Kecmanovic (numero 53) e Stefano Travaglia contro il cileno Christian Garin (numero 35). Grande attesa, infine, per il 18enne talento azzurro Jannik Sinner che affrontera’ un tennista proveniente dalle qualificazioni. In quanto ai soliti favoriti, i Big Three, il sorteggio ha messo dalla stessa parte del tabellone Djokovic e Federer che potrebbero incontrarsi in semifinale mentre Nadal potrebbe trovare l’avversario della maratona in finale agli Us Open Daniil Medvedev. Dopo anni di soddisfazioni, culminata in una storica finale tutta azzurra, si conferma un momento negativo per le nostre racchette femminili: sono solo due, infatti, le tenniste italiane al via agli Australian Open: Jasmine Paolini (numero 94 della classifiche) che affrontera’ la tennista russa Anna Blinkova (numero 58) e Camila Giorgi (numero 103) che attende la sua sfidante dalle qualificazioni.

Leggi anche:
Coronavirus, Juventus-Inter a porte chiuse
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti