Berlusconi: caro energia colpa miopia di sinistra

Berlusconi: caro energia colpa miopia di sinistra
Silvio Berlusconi
22 agosto 2022

“Mentre l’attenzione dei leader politici di questi giorni è tutta concentrata sulle liste e sulle candidature sul nostro Paese si sta abbattendo un’emergenza molto grave: il costo dell’elettricità e del gas è cresciuto da 4 a 6 volte in un anno”, così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, nel suo breve intervento video quotidiano postato sui social affronta il tema del caro energia.

“Molte famiglie rischiano di dover fare una scelta drammatica – ha aggiunto il leader di Forza Italia -: o pagare le bollette o fare la spesa, molte imprese rischiano di non farcela, di chiudere o di dover ridurre il personale, quindi occorre occuparsene subito, con provvedimenti urgenti per sterilizzare gli aumenti e partendo immediatamente nella realizzazione di rigassificatori, dei termovalorizzatori, delle energie rinnovabili e anche con le ricerche sul nucleare pulito. Tutte cose che la miopia ideologica della sinistra ha bloccato per anni, portandoci a questa situazione” ha concluso Berlusconi. 

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Su obbligo utilizzo Pos otto anni di tira e molla


Commenti