Berrettini nella storia del tennis, è in semifinale a Wimbledon

Berrettini nella storia del tennis, è in semifinale a Wimbledon
Matteo Berrettini
7 luglio 2021

Matteo Berrettini è entrato nella storia del tennis italiano. Batte il canadese Aliassime 6-3 5-7 7-5 6-3 ed è il secondo azzurro in semifinale a Wimbledon, impresa riuscita in passato solo a Nicola Pietrangeli nel 1960. “È una follia, abbiamo giocato una grande partita. Felix è uno dei miei migliori amici nel circuito, non è facile incontrarlo. Sono molto felice” ha detto Berrettini, che ha ottenuto la decima vittoria consecutiva.

“La quarantena in Australia l’abbiamo passata insieme con Felix, abbiamo avuto occasione di conoscerci bene. Non so se ho mai giocato così bene, cerco però di vincere tutte le partite. Oggi in alcuni momenti ha fatto meglio di me, ma il livello non era così importante”. Oggi contava vincere, e Matteo ha vinto. Nonostante la tensione del secondo set e di quasi tutto il terzo. Ha vinto con la sicurezza di chi si conosce bene, di chi sa di poter contare su un servizio che non tradisce.

“Sarà la prima volta in semifinale per me e Hubert. Lui sta giocando bene, quest’anno ha vinto a Miami e poi se ha battuto Federer tre set a zero è evidentemente in forma. Ho fiducia” ha concluso il numero 1 azzurro. L’unico precedente in un main draw ATP l’ha vinto Hurkacz, ma la prima semifinale a Wimbledon è tutta un’altra storia.

Leggi anche:
L'Atalanta entra nella storia vincendo l'Europa League: esplode la festa
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti