Berrettini: ricomincio da Phoenix, con Satta è finita

Berrettini: ricomincio da Phoenix, con Satta è finita
Matteo Berrettini
20 febbraio 2024

“Sono stati mesi complicati, mesi in cui non sono riuscito a fare quello che amo di più, ovvero giocare e competere. Ho trascorso un momento difficile, che però per fortuna mi sento di aver superato. Mi sento bene mentalmente e fisicamente. Ho tantissimi stimoli, ho tanta voglia di giocare, di fare tornei, sto bene. Sento una bella energia nell’aria”: così Matteo Berrettini in collegamento da Montecarlo, per annunciare le sue condizioni fisiche e il suo rientro in campo. 

“Sto bene – ha detto -. Mi sto allenando, mi sono preso il tempo necessario per fare il massimo e per fare una bella annata. Mi sto concentrando per tornare e divertirmi e far divertire”. Berrettini annuncia che “mi sto preparando per rientrare al torneo di Phoenix (12-17 marzo, ndr) e poi a Miami. Non farò Indian Wells, stiamo vedendo giorno per giorno. Dopo il cemento, ci sarà la stagione della terra”. 

 

 

Inevitabile un pensiero a Jannik Sinner che lo ritiene “tra i favoriti anche sull’erba, per Wimbledon. Ha vinto gli Australian Open, non ha perso finora. E’ numero tre del mondo, numero 1 della race, se non è lui uno dei favoriti chi lo è?”. “Per quanto mi riguarda intanto ricominciamo e vediamo come sto. Il 2024 non sarà l’anno in cui rincorrerò un titolo Slam, poi se arriva firmo con il sangue – ha concluso – l’approccio sarà sicuramente diverso”.

Leggi anche:
Tensioni in Medio Oriente: Israele lancia un attacco militare contro l’Iran

Poi Berrettini conferma i rumors: “Io e Melissa non stiamo più insieme”. “Abbiamo avuto un rapporto bellissimo, intenso – ha detto il tennista azzurro – abbiamo una stima reciproca fortissima. Non andrò oltre questo, non mi piace condividere troppo della mia vita privata. Posso confermare che non stiamo più insieme ma la ringrazio per quest’anno vissuto insieme sia fuori che dentro al campo”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti