Bonaccini: no al blocco degli spostamenti tra Regioni

Bonaccini: no al blocco degli spostamenti tra Regioni
Stefano Bonaccini
22 agosto 2020

“In questo momento mi pare di no”. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha risposto sul rischio di blocco degli spostamenti tra le Regioni, come paventato dal governatore della Campania. “Quelli che parlano il giorno dopo mi hanno sempre fatto abbastanza pena” ha aggiunto a margine di un incontro al Meeting di Rimini. “In questo momento mi pare di no – ha detto Bonaccini -. Dopodiché si segue sempre l’evoluzione del virus e poi si discute tra Regioni e Governo. Insomma in questo momento mi pare di no. Bisogna sempre tenere monitorata la situazione perché quelli che parlano il giorno dopo mi hanno sempre fatto abbastanza pena”.

Bonaccini è ottimista sulla scuola. “Io credo che gran parte delle scuole potrà riaprtire dove si era terminato, dove non è possbile si va con i Comuni a cercare strutture alternative. La situazione è tutto sommato buona, chiediamo più docenti e risorse. Per la prima volta nella storia i bambini dai 6 ai 14 avranno trasporto pubblico locale gratuito, l’anno prossimo fino ai 19 anni. Milioni di euro che investiamo per premiare chi rinuncia al mezzo privato e usa il mezzo collettivo che inquina meno”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Draghi, svolta sulle riaperture dal 26 aprile. "Ma osservare le norme scrupolosamente"


Commenti