Brad Pitt samaritano a Los Angeles, scarica cibo per i bisognosi

Brad Pitt samaritano a Los Angeles, scarica cibo per i bisognosi
21 novembre 2020

Brad Pitt è passato inosservato per un bel po’, mentre scaricava frutta, verdura e altri generi alimentari e la distribuiva ai bisognosi in un quartiere disagiato di Los Angeles. Poi i paparazzi lo hanno scoperto. L’attore ha passato un’intera giornata a fornire la spesa a famiglie disagiate in un quartiere povero di Los Angeles. E non è la prima volta. Secondo un portavoce dell’associazione Real Run Foundation, la cosa va avanti da mesi, da questa estate. Le prime volte Brad, nascosto dalla mascherina e da un abbigliamento trasandato, aveva lavorato in incognito, senza dire o farsi riconoscere da nessuno.

DeAnthony Langston ha raccontato che le prime volte Pitt si è presentato con l`amico Flea dei Red Hot Chili Peppers. Dicendogli: “Vogliamo renderci utili più che mai in questo momento perché il senso di colpa dei bianchi è ai massimi storici” (riferendosi agli episodi razziali della scorsa primavera e al movimento Black Lives Matter). “Brad si fermava solo ogni tanto per fumare una sigaretta e poi ricominciava – ha spiegato ancora Langston – e in pochi lo hanno riconosciuto, con il viso coperto e i capelli lunghi e sciolti. Alla fine, si è tolto la mascherina e si è messo a chiacchierare con tutti gli altri volontari sul retro del camion. Non si trattava di `tirarsela`, si vedeva che non lo faceva per autocompiacimento. Sembrava davvero che fosse a su agio e felice di quello che stava facendo”.

Leggi anche:
Gli 85 anni di Woody Allen (tra commedie intramontabili e scandali)
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti