Capodanno di Roma è “Oltre Tutto” con Nannini, Diodato, Elodie

30 dicembre 2020

Il Capodanno di Roma 2021 ci sarà comunque, anche se in digitale. Una festa ribattezzata “Oltre Tutto” da seguire sul sito culture.roma.it e sulla relativa pagina Facebook con artisti internazionali e nazionali in streaming. Oltre due ore di evento web in luoghi storici e simbolici della Capitale resi più attuali e contemporanei dalle esibizioni canore. Un evento pensato per sentirsi comunque vicini seppur lontani e non smettere di sognare.

A tenere le fila dell’originale Capodanno saranno Michela Murgia e Chiara Valerio dal Laboratorio di Scenografia del Teatro dell`Opera trasformato in uno studio di registrazione, da dove si esibirà anche Gianna Nannini. Quest’anno al posto delle persone al Circo Massimo ci saranno due istallazioni d’arte contemporanea: quella di Alfredo Pirri che reinterpreta la pira, dove intorno a mezzanotte, legno e arbusti recuperati dalle potature effettuate in città prenderanno fuoco; e quella di Tim Etchells, artista visivo: una grande istallazione al neon, alta 16 metri.

Oltre a Gianna Nannini, tra i numerosi artisti ci sono Elodie dal Tabularium dei Musei Capitolini, Gemitaiz dall’Ara Pacis, Diodato dallo Stadio Palatino, Carl Brave da rhinoceros Alda Fendi art hub di fronte all’Arco di Giano, Manuel Agnelli feat. Rodrigo d`Erasmo dal Museo di Roma – Palazzo Braschi. “Anche in questo 2020 così difficile abbiamo fatto il massimo per vivere il Capodanno insieme rispettando il distanziamento fisico ma cercando di costruire, attraverso la condivisione in rete di una esperienza speciale in una notte speciale, delle connessioni tra noi tutti” ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi”.

Leggi anche:
Meloni: “Gli italiani ci chiedono di andare avanti, siamo qui per cambiare questa nazione"
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti