Caso Pozzolo, Fdi verso la sospensione: “Indifendibile”

Caso Pozzolo, Fdi verso la sospensione: “Indifendibile”
Emanuele Pozzolo
4 gennaio 2024

Potrebbe arrivare da Fratelli d’Italia un provvedimento disciplinare a carico del deputato, Emanuele Pozzolo, dopo il recente episodio avvenuto durante un cenone di Capodanno a Biella, dove uno sparo dalla pistola del politico ha provocato il ferimento di un elettricista, Luca Campana, invitato alla festa. Le implicazioni politiche e giuridiche di questo incidente stanno generando una forte agitazione all’interno del partito della premier, con prospettive di provvedimenti disciplinari immediati.

Le testimonianze raccolte dagli inquirenti rendono ancor più complesso il coinvolgimento di Pozzolo nell’evento. L’episodio, che ha coinvolto anche il sottosegretario Andrea Delmastro, si è rivelato essere un duro colpo per la posizione del deputato. All’interno di Fratelli d’Italia, la maggior parte dei membri considera la situazione di Pozzolo “indifendibile”, mentre Giorgia Meloni, presidente del partito, viene descritta come estremamente irritata. L’attenzione si concentra sulle possibili azioni intraprese nei confronti di Pozzolo: al momento, si parla di una sospensione dal partito, che potrebbe essere annunciata durante una conferenza stampa di Meloni.

L’assenza di comunicazioni ufficiali da Fratelli d’Italia ha alimentato le speculazioni politiche, ma l’attesa si focalizza sull’eventuale dichiarazione della presidente del partito per sciogliere il nodo di questa situazione delicata. Nel frattempo emergono dettagli cruciali sulle dinamiche della festa di Capodanno: testimonianze di presenti alla festa narrano la corsa al soccorso e il terrore scaturito dallo sparo accidentale. La vittima, Campana, ha smentito le affermazioni di Pozzolo secondo cui l’arma non sarebbe stata maneggiata da nessun altro. Questa dichiarazione smentisce la difesa del deputato, aggiungendo ulteriori dettagli ambigui all’episodio. La procura di Biella e i carabinieri stanno acquisendo le testimonianze dei presenti per ricostruire dettagliatamente l’incidente.

Leggi anche:
Iran, portavoce Ue: Consiglio Esteri domani, fermare escalation

Nonostante il deputato neghi di aver sparato, l’attesa è per gli esiti dell’esame del Ris di Parma, che potrebbero confermare o smentire questa versione. Pozzolo si è avvalso dell’immunità parlamentare per non consegnare i propri abiti per l’analisi. La famiglia di Campana afferma che l’elettricista è scosso ma vuole lasciarsi alle spalle l’incidente. Al momento, non ha presentato denuncia, ma il suo avvocato indica la possibilità di una querela nei prossimi sessanta giorni, una volta che il giovane si riprenderà dallo shock dell’accaduto. Il dolore alla gamba, conseguenza della ferita, persiste, ma Campana mostra una volontà decisa di tornare al lavoro. L’attesa è ora per le decisioni che Fratelli d’Italia prenderà nei confronti di Pozzolo, mentre l’indagine prosegue per chiarire i dettagli di quella notte di festa che si è trasformata in un incubo per tutti i presenti.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti