Champions, Inter-Real Madrid 0-1 nerazzurri beffati all’89’

Champions, Inter-Real Madrid 0-1 nerazzurri beffati all’89’
16 settembre 2021

Finisce 0-1 la sfida tra Inter e Real Madrid, nella prima giornata del Gruppo D di Champions League. I nerazzurri si fanno preferire per larghi tratti del match, sfiorano più volte il vantaggio, ma sbattono in continuazione su un Courtois in serata di grazia. Dunque, inizio amaro in Champions per l’Inter che al ‘Meazza’ cede nel finale alla squadra di Ancelotti. Infatti, decide la rete all’89’ di Rodrygo. L’avvio dei nerazzurri era stato buono.

Ci provano con Dzeko e, due volte, con Lautaro. Si fa vedere anche il Real con Casemiro, Benzema e Militao. Poi chance per Lautaro, Brozovic e Dzeko. Nella ripresa il match prosegue con lo stesso copione: partita sempre sul filo con tante occasioni, da una parte (Dzeko, Dumfries e Vidal tra i nerazzurri) e dall’altra (Benzema, Carvajal e Vinicius in un Real più attivo rispetto alla prima frazione). Poi, nel finale, la beffa col gol del brasiliano Rodrygo (entrato da poco) su assist di Camavinga. L’Inter non ha il tempo per reagire. Nel Gruppo D fa rumore il ko subito dallo Shakhtar di De Zerbi in casa della matricola Sheriff: a Tiraspol i moldavi si impongono 2-0 (un gol per tempo, Adama Traore e Yansane) e vanno al comando del girone a 3 punti col Real. A zero l’Inter con gli ucraini.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Leggi anche:
L'Atalanta entra nella storia vincendo l'Europa League: esplode la festa
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti