Champions league, il Napoli a Liverpool sogna gli ottavi

Loading the player...
11 dicembre 2018

Partita da dentro o fuori per il Napoli che a Liverpool sogna gli ottavi di Champions League. “Dal punto di vista tattico – ha detto Ancelotti – non so cosa farà il Liverpool, ma so cosa dobbiamo fare noi per passare questa partita. Abbiamo il confronto della gara d andata che ci ha dato più fiducia, più convinzione. Non so se saremo in grado di ripeterla, ma sappiamo cosa voler fare”.

Qualche perplessità ha sollevato la designazione di Skomina. “Dobbiamo essere preoccupati il giusto. L arbitro è di esperienza e, dunque, affidabile”. Attenzione dal primo all’ultimo minuto: “Se siamo intelligenti nella fase difensiva – dice – in fase offensiva abbiamo le possibilità di passare il turno. Ora è l ultimo step e non l affronteremo con superficialità”.

Leggi anche:
Greta Thunberg a Torino: non fermiamoci, lottiamo per il futuro

Spartiacque della stagione? Assolutamente no: “Questa partita non è uno spartiacque, non ho bisogno di questa partita per sapere quanto sia forte la mia squadra. Questo gruppo ha già fatto cose straordinarie, ciò non toglie che la nostra stagione andrà avanti con o senza la Champions”. Rispetto per Anfield, mai paura: “Avremo al seguito 3000 tifosi e nel mondo ce ne saranno milioni a tifare Napoli. Giocheremo anche per loro. Si deciderà la qualificazione, domani sera, e dobbiamo avere la consapevolezza che ce la giocheremo con un piccolo vantaggio, l avere a disposizione due risultati. La torta è stata fatta, ora manca la ciliegina”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti