Ciclismo, Mondiali 2020 si disputeranno in Italia

Ciclismo, Mondiali 2020 si disputeranno in Italia
2 settembre 2020

Il Mondiale di ciclismo 2020 si disputerà in Italia. Dopo la rinuncia in extremis della Svizzera (con Aigle-Martigny), l`UCI ha infatti deciso di assegnare la competizione iridata a Imola che ha così battuto la concorrenza della Francia che aveva proposto La Planche des Belles Filles, località resa famosa proprio dal ciclismo per via di alcuni recenti arrivi di tappa al Tour.

Imola però ha messo sul piatto una infrastruttura notevole, l`autodromo “Enzo e Dino Ferrari” che dal punto di vista della logistica non ha eguali. La città in provincia di Bologna tra l`altro non è nuova per il grande ciclismo: proprio l`autodromo fu sede di partenza e arrivo del Mondiale del 1968 vinto da un azzurro, Vittorio Adorni. Di recente inoltre è stato sede di tappa al Giro d`Italia, teatro delle vittorie di Ilnur Zakarin nel 2015 e di Sam Bennet nel 2018.

Il programma sarà limitato a due sole categorie, donne e professionisti, con quattro prove: due cronometro e due prove in linea. Giovedì 24 settembre le cronometro, sabato 26 settembre la prova in linea femminile e domenica 27 settembre quella dei professionisti.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Implacabile Novak Djokovic, Lorenzo Musetti si ferma in semifinale


Commenti