Cna Palermo, si adotti regolamento per ‘Piano giovani’

2 agosto 2014

La CNA di Palermo si unisce al coro di preoccupazioni, espresso da piu’ parti, a proposito del “Piano giovani” avviato dal governo regionale per il rilancio dell’occupazione giovanile in Sicilia. La CNA esprime, al pari delle altre organizzazioni sindacali e datoriali “molte perplessita’ sulla mancanza di chiarezza della gestione del Piano da parte del Governo ed in particolare del competente Assessorato Regionale al Lavoro e alla Formazione. Una mancanza di chiarezza che ha ingenerato nei soggetti destinatari del provvedimento giovani ed imprese nella fase procedurale ed attuativa parecchia confusione”.

Al fine di regolamentare meglio questa “importante” provvedimento che riguarda migliaia di giovani e centinaia di imprese e onde evitare ulteriori disfunzioni, si chiede per questo agli organi regionali preposti, governo regionale ed assessorato competente, “una circolare che faccia una volta per tutte chiarezza sulle modalita’ e sulle procedure atte a colmare la totale assenza di coordinamento tra Amministrazione regionale e Centri per l’impiego. Meglio ancora, si chiede da parte della CNA, se l’emanazione di un regolamento di questo provvedimento, che ha ingenerato tanta confusione, si faccia precedere da una opportuna concertazione, anche se tardiva, tra le organizzazioni sindacali e di rappresentanza e il competente assessorato al Lavoro e alla Formazione”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Blackout informatico blocca molti voli e aziende in tutto il mondo. "Serve cloud Ue"


Commenti