Commissione Ue estende aiuti di Stato. Meloni: accolta nostra richiesta

Commissione Ue estende aiuti di Stato. Meloni: accolta nostra richiesta
Giorgia Meloni
20 novembre 2023

La Commissione Europea ha deciso oggi di prorogare di sei mesi le sezioni del Quadro Temporaneo dell’UE per gli aiuti di Stato, fornendo una risposta alla crisi derivante dall’aggressione della Russia contro l’Ucraina e dall’impennata dei prezzi dell’energia. L’emendamento adottato oggi rinvia l’eliminazione delle disposizioni che permettono agli Stati membri di concedere aiuti per compensare i prezzi elevati dell’energia, inizialmente prevista per il 31 dicembre. Questo consente agli Stati di mantenere i regimi di sostegno durante il prossimo periodo invernale, agendo come una rete di sicurezza per le aziende colpite dalle perturbazioni economiche derivanti dalla crisi.

I cambiamenti riguardano anche la proroga fino a fine giugno 2024 degli aiuti per importi limitati e per compensare i prezzi elevati dell’energia. Nell’ambito di queste sezioni, gli Stati membri potranno continuare a fornire aiuti che coprano parte dei costi aggiuntivi energetici solo se i prezzi superano significativamente i livelli pre-crisi. La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha accolto con soddisfazione questa decisione della Commissione Europea. “L’Esecutivo europeo – sottolinea Meloni – accoglie così la richiesta, portata avanti prima di tutto dall’Italia, di consentire una fase di uscita graduale e sostenibile dalle misure di sostegno adottate dal Governo negli scorsi mesi”. La premier ha evidenziato come “questa proroga permetta al Governo italiano di continuare a sostenere imprese e lavoratori, specialmente donne, giovani e fasce sociali vulnerabili, soprattutto nelle regioni meridionali che necessitano di riguadagnare competitività”. Inoltre Meloni ha indicato la possibilità di lavorare con la Commissione Europea per definire “misure più mirate e strutturali per stimolare la crescita e gli investimenti nel Sud”.

Leggi anche:
Tensioni in Medio Oriente: Israele lancia un attacco militare contro l’Iran

Il Quadro temporaneo ha permesso agli Stati membri di intervenire in modo efficace per aiutare le imprese colpite dalle incertezze economiche e dagli aumenti dei prezzi di energia e altre materie prime. Tuttavia, la situazione sui mercati energetici, nonostante sia stabile, rimane vulnerabile a causa delle tensioni geopolitiche e della guerra in corso. La Commissione ha tenuto conto delle reazioni degli Stati membri e ha adottato queste modifiche alle disposizioni del Quadro temporaneo. Le modifiche non influenzano le altre disposizioni del Quadro. Questo prolungamento delle misure di aiuto mira a garantire un supporto continuo alle aziende in un momento di instabilità economica causata da eventi geopolitici e dall’aumento dei prezzi dell’energia, assicurando una maggiore sicurezza nel prossimo periodo invernale.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti