Comunali, in Sicilia nei primi exit pool centrodestra avanti

Comunali, in Sicilia nei primi exit pool centrodestra avanti
29 maggio 2023

Primi exit poll sul primo turno delle Comunali in Sicilia. A Trapani il candidato del centrodestra Maurizio Miceli è avanti con una forbice compresa tra il 42% e il 46%. Segue, al secondo posto, il sindaco uscente Giacomo Tranchida candidato del centrosinistra, con una forbice tra il 38% e il 42%. A Ragusa invece il sindaco uscente Giuseppe Cassì (candidato di cinque liste civiche) è avanti con una forbice compresa tra il 59% e il 63%.

Al secondo posto, invece, il candidato del centrosinistra Riccardo Schinnà, con una forbice tra il 18% e il 22%. A Siracusa inoltre il candidato del centrodestra Ferdinando Messina è avanti con una forbice compresa tra il 24% e il 28%. Segue, al secondo posto, la candidata del centrosinistra, con M5S, Renata Giunta con una forbice tra il 23% e il 27%. Poche sorprese, infine, al comune di Taormina (Messina). Cateno De Luca, leader del movimento Sud Chiama Nord e candidato a sindaco del paese messinese, è in vantaggio con il 63,3% delle preferenze dopo quasi 700 voti scrutinati. Segue con il 28,1% il sindaco uscente Mario Bolognari.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Fdi, congresso di Roma si terrà il 23-24 marzo all`Eur


Commenti