Condannata all’ergastolo l’infermiera killer Lucy Letby

Condannata all’ergastolo l’infermiera killer Lucy Letby
Lucy Letby
21 agosto 2023

Carcere a vita, è questa la condanna per la più prolifica assassina di bambini della Gran Bretagna dei tempi moderni. Per Lucy Letby il giudice di Manchester James Goss ha stabilito l’ergastolo senza alcuna prospettiva di rilascio, per aver ucciso sette neonati e aver tentato di ucciderne altri sei affidati alle sue cure nell’unità neonatale del Countess of Chester Hospital di Chester, tra il giugno 2015 e il giugno 2016.

L’infermiera neonatale di 33 anni ha rifiutato di presentarsi in tribunale per la sentenza. “In ciascuno dei sette reati di omicidio e dei sette reati di tentato omicidio, la condanno all’ergastolo”, ha detto in aula il giudice James Goss. Durante il processo è emerso che la giovane si sarebbe accanita su piccoli, spesso nati prematuri o con patologie, iniettando aria o insulina nel sangue facendoli collassare e morire. Non è però chiaro il movente di questi omicidi. Lei si è sempre professata innocente.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Tajani: pieno sostegno all'Anp per uno Stato palestinese


Commenti