Condannato a 120 anni Keith Raniere guru della setta Nxivm

Condannato a 120 anni Keith Raniere guru della setta Nxivm
Keith Raniere
27 ottobre 2020

Il guru americano Keith Raniere è stato condannato a scontare 120 anni di prigione per diversi crimini legati alla setta Nxivm da lui creata e guidata, che nascondeva una rete di schiave sessuali. Il 60enne era stato ritenuto colpevole di tutte le accuse già un anno fa e oggi il giudice di Brooklyn si è pronunciato sulla pena da scontare: è stato condannato per sfruttamento sessuale di un’adolescente di 15 anni, estorsione, associazione a delinquere e racket, traffico sessuale e pedopornografia.

Keith Raniere aveva creato nel 1998 un’organizzazione con base ad Albany nello stato di New York, denominata Nxivm (si pronuncia Nexium), che forniva corsi di auto-aiuto a prezzi esorbitanti. Dall’inizio Raniere, con la sua figura carismatica, aveva creato un gruppo di 15-20 donne che aveva tenuto sotto la sua influenza e con cui aveva relazioni sessuali. Una di queste aveva 15 anni all’epoca dei fatti.

Raniere, che si è sempre dichiarato innocente, nel 2015 aveva creato una seconda organizzazione parallela e piramidale, nominata DOS, che comprendeva delle “schiave”, tutte donne, costrette ad avere rapporti sessuali a discrezione del “Grandmaster”, sempre Raniere. Alcune veniva marchiate spesso con le iniziali del guru e costrette a digiunare.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Thailandia, scoperto enorme fossile balena di 3.000-5.000 anni fa. Lo scheletro è lungo 12 metri


Commenti