Confermato impianto, per l’agricoltura 157mln

11 agosto 2014

“Apprezzamento per il lavoro complessivamente svolto dall’assessorato Agricoltura e soddisfazione per i risultati dell’intera manovra finanziaria interamente confermata nel suo impianto essenziale ed in particolare nelle misure che attengono il comparto agro-forestale e della pesca”. Lo afferma l’assessore Ezechia Reale commentando l’assenza di impugnativa nei capitoli di spesa della manovra ter per questo settore. Complessivamente la manovra appena approvata ha riconosciuto all’assessorato Agricoltura ulteriori risorse per 157.308 milioni di euro, tra cui: 102.500.000 destinati a garantire le risorse umane necessarie al settore della forestale e degli interventi a sostegno del patrimonio boschivo, 33.062.000 per i Consorzi di bonifica, 11.839.000 per l’Esa, 3.000.000 per interventi di manutenzione del territorio, 1.900.000 per le associazioni degli Allevatori, 300.000 per il funzionamento dei Consorzi agrari ed 300.00 per il servizio di manutenzione delle reti di monitoraggio meteo – idrico – pluviometrico, 2.894.000 per l’Istituto Vino e Olio, 1.453.000 per il Consorzio Lattiero Caseario (Corfilac), 924.00 per il consorzio Ippico, 1.182 per l’Istituto sperimentale zootecnico.

“Le somme approvate con quest’ultima manovra consentiranno di far fronte alle esigenze primarie ed a garantire anche per quest’anno i servizi essenziali. Non si puo’ negare, pero’ – ha proseguito Reale – che le vicissitudini legate all’approvazione della recente finanziaria ci costringono a prendere atto che le risorse economiche disponibili da parte della Regione sono sempre piu’ esigue e che occorre, con grande senso di responsabilita’, avviare una nuova stagione di gestione ordinaria in cui gli enti devono sforzarsi di riorganizzarsi nella prospettiva di produrre le risorse con cui far fronte alle proprie esigenze di amministrazione e gestione”.

Leggi anche:
Trenitalia sospende le nuove regole per bagagli, bici e monopattini sui treni
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti