Covid-19, aumenta trasmissibilità. Circa 5 milioni senza vaccino

Covid-19, aumenta trasmissibilità. Circa 5 milioni senza vaccino
11 marzo 2022

Dopo diverse settimane di decremento il tasso di incidenza di casi Covid-19 è tornato leggermente a salire e si fissa ora intorno a 510 casi per 100mila abitanti. Anche l’Rt mostra una tendenza all’aumento: siamo intorno a 0,83, anche se sempre al di sotto dell’unità. A tracciare il nuovo scenario sulla situazione epidemiologica in Italia i dati settimanali della cabina di regia. In dettaglio, secondo il direttore generale della Prevenzione, Gianni Rezza, in merito “al tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva, siamo rispettivamente al 12,9 e al 5,5 per cento, quindi con una tendenza alla diminuzione”. Tuttavia, “anche se vediamo una riduzione delle ospedalizzazioni, notiamo però un aumento nel numero dei casi, quindi la circolazione virale resta piuttosto elevata e per questo motivo è bene affrontare questa fase mantenendo dei comportamenti che siano ispirati alla prudenza”, aggiunge Rezza.

Il report settimanale indica, inoltre, un netto rallentamento della campagna vaccinale: nell’ultima settimana sono state fatte 479.134 iniezioni. Nei mesi scorsi per un lungo periodo le somministrazioni hanno proceduto a un ritmo di 500mila al giorno. Ieri sono state 70mila. Complessivamente le persone immunizzate sono 49,5 milioni (l’83,6% della popolazione). In 38 milioni hanno fatto la terza dose (il 64,2% della popolazione). Sono invece 4.641.064 gli italiani al di sopra dei 5 anni ancora senza alcuna dose di vaccino: gli over 50 sono 1.230.064. La fascia più consistente è quella pediatrica (5-11 anni): 1,5 milioni non sono vaccinati. 

Leggi anche:
Migranti, la Finlandia approva una controversa legge. E' polemica

Il bollettino

Sono 53.127 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 54.230. Le vittime sono invece 156 (ieri erano state 136). Sono 425.638 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 453.341. Il tasso di positività è al 12,5%, in lieve aumento rispetto al 12% di ieri. Sono invece 527 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 19 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 35. I ricoverati nei reparti ordinari sono 8.274, ovvero 140 in meno rispetto a ieri.

Quattro regioni ancora in giallo

Con la nuova ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, salgono a 17 le regioni in area bianca. Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Molise, Puglia, Sicilia, Toscana e Valle D’Aosta, indicate oggi dall’ordinanza che sarà in vigore da lunedi, infatti, si vanno ad aggiungere ad Abruzzo, Basilicata, Campania, Lombardia, Pa Bolzano, Pa Trento, Piemonte, Umbria e Veneto. Restano ancora in area gialla Calabria, Lazio, Marche e Sardegna.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti