Covid-19, con Green pass schizzano le vaccinazioni

Covid-19, con Green pass schizzano le vaccinazioni
16 ottobre 2021

Crescono i nuovi casi di Covid in Italia, ma calano i morti. E’ la fotografia che emerge dal bollettino di oggi del ministero della Salute (qui il bollettino del 15 ottobre). Intanto ieri, nel giorno dell’entrata in vigore dell’obbligo del Green pass sui luoghi di lavoro si sono registrate 69mila prime dosi di vaccino. La struttura commissariale all’emergenza guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo fa sapere si tratta di un incremento di oltre 10mila somministrazioni rispetto a venerdì della scorsa settimana, quando le prime dosi erano state 58.661. Il numero totale di persone che hanno ricevuto almeno una dose di siero anti Coronavirus ha superato adesso quota 46 milioni, dato pari all’85,41% della platea vaccinabile, costituita dagli over 12. I vaccinati completi (con due dosi) sono invece 43,74 milioni, pari a circa l’81% della platea. Il numero totale di somministrazioni ha dunque superato gli 87,3 milioni.

 

Secondo il bollettino odierno del ministero della Salute, oggi sono 2.983 i nuovi casi di persone affette da Coronavirus nelle ultime 24 ore, in crescita rispetto ai 2.732 di ieri ma anche ai 2.748 di sabato scorso. Mentre 14 sono i morti – mai così pochi dall’11 agosto – contro i 42 di ieri. Le vittime totali sono 131.517. Ancora tanti tamponi complice l’effetto Green pass: sono 472.535, comunque meno dei 506.043 di ieri (record di sempre), tanto che il tasso di positività sale leggermente da 0,5% a 0,6%. Prosegue anche il calo dei ricoveri: le terapie intensive segnano 5 pazienti in meno con 12 ingressi del giorno e scendono a 352, mentre i ricoveri ordinari sono 74 in meno, 2.371 in tutto. La regione più colpita oggi risulta la Lombardia con 432 positivi, seguita da Veneto (398) e Campania (340). scarica l’odierno bollettino

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Tribunale Israele: Eitan deve rientrare in Italia entro 12 dicembre

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti