Covid-19, in Brasile 90mila morti. Prima uscita per Bolsonaro

Covid-19, in Brasile 90mila morti. Prima uscita per Bolsonaro
30 luglio 2020

Prima uscita pubblica ufficiale per il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro da quando è risultato negativo al Covid-19, a più di tre settimane dalla diagnosi di positività lo scorso 7 luglio. A un evento a Brasilia, Bolsonaro si è presentato con la mascherina e ha mantenuto le distanze di sicurezza salvo scambiarsi qualche abbraccio e pacca sulla spalla con le altre autorità che hanno festeggiato il suo ritorno sulla scena.

Intanto, il Paese latinoamericano è arrivato a 90.000 morti per il virus. E sono ormai oltre 2,5 milioni i casi di Covid-19. E’ il secondo Paese dopo gli Stati Uniti per contagi e decessi. Nel mondo si registrano oltre 17 milioni di casi di coronavirus, stando all’ultimo aggiornamento della Johns Hopkins University. I decessi sono ad oggi più di 667mila. Dei complessivi contagi, oltre 4,4 milioni sono negli Stati Uniti, seguono il Brasile e l’India con oltre 1,5 milione.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti