Covid, Bassetti: con variante Cerberus aumento casi ma non gravi

27 ottobre 2022

Matteo Bassetti

“Omicron BQ.1.1, per gli amici Cerberus, cresce in tutta Europa e prenderà il sopravvento presto su tutte le altre varianti. Ci dobbiamo preoccupare? Ci sarà un aumento dei casi, anche se probabilmente non di forme gravi”. Lo scrive su Facebook l’infettivologo genovese Matteo Bassetti.

“Avremo nelle prossime settimane – aggiunge Bassetti – molte persone con forme simili all’influenza (febbre, tosse, mal di gola, mal di testa, raffreddore) a causa di una variante molto contagiosa, ma non più letale. Siccome Cerberus può sfuggire sia all’immunità naturale che ai vaccini vecchi e a quelli fatti più di 6-8 mesi prima – concluso l’infettivologo – le persone più fragili è bene che si spiccino a fare il richiamo 2022”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Meloni sente Macron e Rutte in vista del Consiglio Ue


Commenti