Covid, XBB.1.5 ultima variante rilevata in Sudafrica

8 gennaio 2023

L’XBB.1.5 è l’ultima variante del coronavirus, rilevata in Sudafrica e già presente negli Stati Uniti: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità è la più contagiosa, ma al momento non vi sarebbero rischi di una nuova grande ondata di infezioni. Nella maggior parte dei Paesi interessati dall’epidemia infatti il livello di vaccinazioni resta relativamente alto così come l’immunità almeno parziale conferita dalle precedenti ondate della variante Omicron.

La sottovariante è stata scoperta la scorsa settimana in Sudafrica in una serie di campioni prelevati nel mese di dicembre, ma al momento non si è registrato alcun aumento sostanziale delle infezioni, dei ricoveri o dei decessi. La XBB.1.5 è attualmente presente in una trentina di Paesi fra cui quelli europei; le sue caratteristiche non sono ancora ben conosciute ma secondo lOms una dose vaccinale di richiamo dovrebbe essere sufficiente a proteggere dai rischi più gravi.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Pentagono: dal 7 ottobre Israele ha ucciso 25mila fra donne e bambini


Commenti