Cracolici-Crocetta, è ancora guerra

26 maggio 2014

Neanche il dopo voto, rasserena il clima tra Antonello Cracoli e Rosario Crocetta. Il primo continua ad avere l’amaro in bocca per essere stato estromesso dalla lista per la corsa a Bruxelles a meno di ventiquattro ore dalla sua apertura della campagna elettorale; il secondo invece, Crocetta, non smette di mostrare i muscoli forte della sua poltrona a Palazzo d’Orlèans. E così continua lo scontro a distanza.

“Questo voto in Sicilia era anche un referendum sul governo regionale, e il risultato della lista Pd dice una cosa: Crocetta ha perso”, tuona Cracolici, parlamentare regionale del Pd. Immediata la replica del governatore: “Non mi pare che la componente Cracolici possa dire di avere vinto le elezioni. Il suo candidato Fiandaca a Palermo, la sua citta’, ha avuto un buon risultato, ma altrove e’ stato un flop”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Conte ai delusi 5 stelle: non scommetterei su Salvini. Gruppo Fi al governo? "Valuterò"


Commenti