Crolla muro di edificio, morti due operai morti

Loading the player...
1 giugno 2020

Si aggrava il bilancio del crollo che si è verificato intorno alle 12.30 nel quartiere Pianura a Napoli. Sono due gli operai che sono deceduti in seguito al crollo in un cantiere edile tra via Caianiello e via Archimede. I vigili del fuoco stanno continuando a scavare per cercare almeno un’altra persona che dovrebbe essere rimasta sotto lo smottamento di terreno che ha provocato anche la caduta di un muro di contenimento. I due operai edili deceduti, si trovavano nella parte più alta dell’edificio che stavano ristrutturando tra via Archimede e via Montagna Spaccata, nel quartiere di Pianura. Si tratta di un uomo di 61 anni e un extracomunitario. Per cause in corso di accertamento si è verificata una frana che li ha travolti.

Altri due operai, che invece erano in una posizione più laterale, sono riusciti a ripararsi e sono stati estratti vivi dalle macerie dai vigili del fuoco occorsi numerosi sul posto insieme ai carabinieri e alla polizia municipale. Sul posto è arrivato il magistrato di turno, che insieme ai militari dell’Arma e ai vigili del fuoco ha iniziato a ispezionare il luogo dove è avvenuto il crollo per raccogliere i primi elementi utili all’inchiesta. Da verificare la singola posizione di ognuno degli operai coinvolti nel crollo, la regolarità dei contratti nonchè il rispetto delle normative per la sicurezza sul lavoro. Sul posto, oltre alle autoambulanze, ci sono i vigili del fuoco e i carabinieri. La strada è stata interdetta anche ai residenti.

Leggi anche:
Coronavirus: salgono ancora i nuovi positivi, cala il numero dei morti. Iss: "Occorre mantenere la cautela"
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti