Dal 19 gennaio in sala “Anche io – She said”, il film sul #metoo

Dal 19 gennaio in sala “Anche io – She said”, il film sul #metoo
12 gennaio 2023

Arriva il 19 gennaio nei cinema italiani il film sul #metoo “Anche io – She said”, in cui Carey Mulligan e Zoe Kazan interpretano le reporter del New York Times che con la loro inchiesta hanno infranto decenni di silenzio sugli abusi sessuali a Hollywood e contribuito a creare il movimento. Maria Schrader, già regista di “Unorthodox”, segue il percorso delle due giornaliste Megan Twohey e Jodi Kantor, impegnate nell’ostinata ricerca della verità, ed esalta il coraggio delle testimoni che hanno scelto di denunciare le molestie di un predatore seriale. Carey Mulligan e Zoe Kazan spiegano: “Quando abbiamo mostrato il film ho visto molte donne che riflettevano sulle loro esperienze, ne parlavano e me le raccontavano. Credo che ogni donna in qualche modo abbia avuto un’esperienza del genere nella propria vita, e penso che la cosa più importante sia che il film offre un’occasione per parlarne e soprattutto condividere”.

“C’è la possibilità di cambiare le cose e non verrà dall’alto, ma dalle persone che non hanno posizioni di potere. E anche se il film si riferisce ad una storia particolare penso possa offrire una lezione universale”. Il reportage del New York Times del 2017 portò alla luce le molestie e le aggressioni sessuali di Harvey Weinstein. L’uomo simbolo di quel sistema di abusi è stato poi condannato a 23 anni di prigione e l’onda #metoo si è diffusa in tutto il mondo. La regista spiega: “E’ vero che è un tema pesante, che è pesante a livello emotivo tornare a quelle esperienze, ma penso e spero che la cosa che possiamo avvertire maggiormente sia il sollievo. Sollievo per le persone che hanno riaperto quella porta e sono uscite dall’isolamento”.

Leggi anche:
Addio all'HH-212, in pensione lo storico elicottero dell'Aeronautica Militare
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti