De Ketelaere: “Venire al Milan una priorità per me”

De Ketelaere: “Venire al Milan una priorità per me”
Charles De Ketelaere
6 agosto 2022

“Sono abituato ai ritmi alti ma anche consapevole di dover alzare il mio livello di un altro step”. Parola di Charles De Ketelaere, l’acquisto più costoso della gestione Massara-Maldini per il ilan che si presenta con lo scudetto sul petto. Trattativa lunga: “Ho dovuto aspettare molto e cedere qualcosa, ma alla fine sono qui e questo è quello che conta”. La scelta del numero 90 fa pensare a un derby con Lukaku. “Per me il numero non è una cosa così importante, me lo avevano dato al Bruges e ho pensato di mantenerlo visto che mi ha portato fortuna e successi. Per quanto riguarda Kaka, conosco bene la sua storia qui al Milan e mi auguro di poter ripercorrere le sue vittorie e la sua stessa carriera”.

Giocatore dal buon tocco “riesco a dare una mano nella finalizzazione e nello sviluppo delle azioni. Per quanto riguarda il ruolo, mi trovo molto a mio agio come trequartista in appoggio alla punta, mi è capitato anche di essere un centravanti, un falso nueve, ma la posizione che preferisco è certamente quella del 10”. Maldini è la storia del Milan: “Sono stato orgoglioso di ricevere la sua chiamata, ma è stato il progetto intero a convincermi, non solo la singola persona”. Il giocatore al quale si ispira è “Cristiano Ronaldo, quando giocava nel Manchester United e quando poi si è trasferito al Real Madrid. Non posso assolutamente dire di essere al suo livello, sarebbe una follia, ma quello che posso fare è cercare di lavorare e migliorare per avvicinarmi ed essere un buon giocatore per il Milan”. In attesa di Ibrahimovic: “Sicuramente sarà molto bello condividere il campo con lui, potrò sicuramente imparare tanto da una persona con la sua esperienza, il suo carisma e il suo palmares”.

Leggi anche:
Lewandowski rapinato di un orologio da 75mila euro
Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it


Commenti