Dl aiuti, stretta su controlli e sanzioni doppie su extraprofitti

9 agosto 2022

Arrivano una stretta sui controlli e sanzioni raddoppiate per le aziende tenute al pagamento del prelievo sugli extraprofitti. E’ quanto prevede il decreto aiuti bis bollinato. Come anticipato dal governo dopo il Consiglio dei ministri che aveva approvato il decreto, la norma sul prelievo degli extraprofitti (non ancora definita nelle bozze circolate prima del Cdm) contiene una serie di interventi per spingere le imprese ad effettuare il pagamento di quanto dovuto.

Tra le misure previste l’abrogazione dei benefici sulle sanzioni per gli omessi o parziali versamenti. In particolare viene escluso per il prelievo degli extraprofitti il dimezzamento della sanzione del 30% sui mancati versamenti se si regolarizza entro 90 giorni. La sanzione viene contestualmente raddoppiata al 60%. Escluse anche tutte le riduzioni delle sanzioni in caso di ravvedimento. La norma contenuta nel decreto bollinato sancisce anche che l`Agenzia delle entrate e la Guardia di finanza “sulla base di analisi di rischio sviluppate anche mediante l`utilizzo delle banche dati, realizzano piani di intervento coordinati per la verifica della sussistenza dei presupposti per il pagamento del contributo straordinario”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Storica apertura di Lapid: Israele-Palestina, sì ai due Stati


Commenti