Dl Ucraina, Camera: ok a giubbotti antiproiettili per giornalisti

16 marzo 2022

L’Aula della Camera ha approvato all’unanimità con 398 voti a favore e nessun contrario, un emendamento al dl Ucraina presentato da Fdi e sottoscritto anche dagli altri gruppi parlamentari, accolto dal governo con riformulazione, che chiede di fornire e sostenere le spese per equipaggiamenti militari non letali, giubbotti antiproiettili ed elmetti, per la sicurezza dei giornalisti e fotoreporter inviati per motivi di servizio su territorio ucraino.

Il testo emendamento

“Fino al 31 dicembre 2022 le persone fisiche iscritte all’albo dei giornalisti professionisti e pubblicisti, nonché i fotoreporter e videoperatori possono, in deroga all’art.28 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, acquistare, previo nulla osta del Questore competente per il luogo di residenza, giubbotti antiproiettili ed elmetti per autodifesa nell’esercito delle rispettive professioni nel territorio ucraino. Il Nulla Osta rilasciato dal questore deve essere esibito in uscita e in rientro nel territorio dello Stato alle competenti autorità doganali e di frontiera. Il nulla osta abilita al trasporto dei suddetti materiali nei trasferimenti per raggiungere la frontiera dello Stato ovvero dalla frontiera al luogo di residenza, resta vietato il porto del materiale sul territorio dello Stato”.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Regionali Sardegna, affluenza delle 19 al 44,1%: lieve aumento su 2019


Commenti