Doppio Higuain e la Juventus stende il Milan

Doppio Higuain e la Juventus stende il Milan
L'attaccante della Juventus, Gonzalo Higuain
28 ottobre 2017

Con una doppietta di Gonzalo Higuain la Juventus stende il Milan a San Siro dando un messaggio alle rivali per la lotta scudetto. Protagonista indiscusso del big match dell’11esima giornata il ‘Pipita’ che festeggia il successo dei bianconeri e il traguardo delle 100 reti realizzate in Serie A. Al 22′ la prima marcatura dell’argentino che replica al 63′ arricchendo il suo bottino di gol che sale a 101 gol nella massima serie. In classifica la squadra di Allegri raggiunge il Napoli (impegnato domani col Sassuolo) in vetta con 28 punti, fermo a 16 il Milan che può recriminare per una traversa colpita da Kalinic sul finale del primo tempo. Il primo acuto della gara è per il Milan al 2′ quando Rodriguez tira a sorpresa in porta una punizione da posizione defilata ma Buffon respinge coi pugni. I rossoneri cominciano la gara in maniera molto aggressiva pressando i bianconeri, al 6′ Kalinic tenta una deviazione in area ma Asamoah lo mura. Si fa vedere anche la squadra bianconera, al 17′ Dybala ci prova da fuori area, blocca Donnarumma in presa alta. Al 22′ lampo della Juventus: azione sviluppata in verticale da Pjanic per Dybala che serve Higuain, il ‘Pipita’ dal limite lascia partire un destro imparabile per Donnarumma, con questo gol l’argentino festeggia la 100esima rete in Serie A. Il Milan non si scompone e tre minuti più tardi si rende pericoloso con Borini che crossa al centro per Kalinic, il croato in scivolata tenta la deviazione ma non ci arriva. Al 36′ è Suso che prova l’azione personale, il tiro dal limite è facile preda del portiere bianconero.

Leggi anche:
Gp Bahrain, Hamilton il più veloce nelle prime libere

Allo scadere occasionissima per il Milan con Rodriguez che crossa dalla trequarti, Suso prolunga di testa al centro dell’area dove Kalinic è pronto alla conclusione ma il tiro si stampa sulla traversa, la sfera arriva a Calhanoglu che in tuffo prova a ribadire in rete ma Rugani di ginocchio salva la porta bianconera. Nella ripresa, minuto 54′, Suso entra in area e crossa in mezzo per Kalinic ma sul tiro dell’attaccante fa buona guardia la difesa che devia in angolo la conclusione. Al 57′ Dybala vince un contrasto e prova un tiro a giro che sorvola la traversa. Poco dopo ‘La Joya’ riceve un buon pallone al limite ma si sbilancia al momento del tiro. Montella prova a dare una scossa alla squadra con un doppio cambio, dentro Locatelli e Antonelli per Abate e Biglia. Al 63′ contropiede bianconero con Asamoah che mette al centro, velo di Dybala e Higuain dopo una finta per liberarsi dalla marcatura infila Donnarumma con una rasoiata sul primo palo. Conclusione improvvisa di Calhanoglu, Buffon blocca a terra. I rossoneri accusano il colpo e non riescono ad essere fluidi nella manovra come nel primo tempo, al 72′ occasione per Chiellini di testa con palla che sfiora la traversa. Grande conclusione al volo alla mezz’ora di Dybala, il numero 10 addomestica un pallone e lascia partire un rasoterra che mette in apprensione Donnarumma. La gara termina tra la delusione del pubblico di San Siro che vede il Milan subire la quinta sconfitta stagionale in campionato.

Leggi anche:
La Lazio omaggia Maradona con una maglia speciale

 

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti