È morto Issey Miyake, disegnò celebre dolcevita nero di Steve Jobs

9 agosto 2022

Issey Miyake

È morto a 84 anni lo stilista giapponese Issey Miyake. La notizia è stata data dal suo ufficio di Tokyo, il decesso, hanno fatto sapere senza fornire ulteriori dettagli, risale al 5 agosto e i funerali in forma privata, solo con i parenti, come da sue volontà, si sono già svolti. Si dice fosse malato da tempo. Miyake fece parte di un’ondata di giovani stilisti giapponesi che si affermarono a Parigi a partire dalla metà degli anni Settanta. È stato il pioniere dell’abbigliamento confortevole e high-tech, evitando la grandiosità dell’haute couture. Famoso per le ricerche sui materiali e la capacità di coniugare tradizione artigianale e nuove tecnologie, creativo e designer.

Nato a Hiroshima nel 1938, sopravvisse alla bomba atomica, all’epoca aveva solo sette anni. Dopo Parigi e New Tork, nel 1970 fondò il Miyake Design Studio a Tokyo e poco dopo aprì la sua prima boutique a Parigi. Negli anni Ottanta l’apice del suo successo nel mondo: sperimentò materiali come la plastica, il filo metallico e la carta artigianale giapponese. É famoso anche per aver disegnato il celebre dolcevita nero di Steve Jobs.

Segui ilfogliettone.it su facebook
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it
Leggi anche:
Microsoft espande forza lavoro in Cina e assume 1.000 dipendenti


Commenti