E Palazzo Chigi ora è anche una “redazione” Rai

E Palazzo Chigi ora è anche una “redazione” Rai
Rocco Casalino, portavoce del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte
11 gennaio 2021

E Palazzo Chigi ora è anche una “redazione” Rai. E’ anche questo il Conte 2 con il M5s maggiore azionista, quel Movimento che proprio anche con l’attacco al Cavallo di viale Mazzini ha racimolato voti dalle Alpi a Lampedusa. E’ tutto messo nero su bianco: “A causa della pandemia, la presidenza del Consiglio dei ministri ha disposto che, per motivi di sicurezza sanitaria, non sia opportuno che operatori esterni lavorino negli ambienti di Palazzo Chigi per produrre servizi televisivi e pertanto, tutte le immagini del presidente del Consiglio vengono realizzate direttamente dagli uffici della presidenza stessa”. Lo spiega Viale Mazzini – in risposta ad un’interrogazione del Segretario della Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, che su Facebook si chiede: “Perché la Rai, a differenza delle tv commerciali, ha accettato questa situazione? Perché in particolare il Tg1 ha accettato per mesi di trasmettere le immagini decise e vagliate direttamente dagli uffici del premier?”. E così il portavoce del premier Giuseppe Conte ora è anche regista. E sì, perché è proprio Rocco Casalino a girare i filmati del premier all’interno di Chigi. Immagini che puntualmente vediamo ogni giorno al Tg1. Viva la Rai!

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
L’irrequietezza di Forza Italia Salvare Giuseppi o andare al voto?


Commenti