Fca, dal cda Intesa Sp via libera al prestito di 6,3 miliardi

Fca, dal cda Intesa Sp via libera al prestito di 6,3 miliardi
26 maggio 2020

Via libera del consiglio di amministrazione di Intesa Sanpaolo al prestito di 6,3 miliardi di euro con garanzia statale chiesto da Fiat Chrysler. Secondo fonti finanziarie, il cda della banca ha approvato la delibera relativa al finanziamento in favore di Fca Italy per un importo pari a 6,3 miliardi, “considerato il ruolo fondamentale del finanziamento per la filiera italiana dell’automotive”. L’efficacia della delibera “avverrà all’ottenimento della garanzia pubblica, riconosciuta dalla Sace, pari all’80% dell’ammontare e una volta completato l’iter contrattuale con Fca Italy”. Questa garanzia, “ottenuto parere favorevole dalla Sace, sarà oggetto di decreto del ministero dell’economia e pubblicato in Gazzetta Ufficiale dopo l’approvazione da parte della Corte dei conti, così come previsto dal decreto liquidità”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Dl Rilancio, ok incentivi per auto Euro 6 e ibrido-elettrico


Commenti